Ecografia Laparoscopica (Intraoperatoria)

Laparoscopic Ultrasound

Limiti della Video Laparoscopia tradizionale

Attuali applicazioni dell'Ecografia Laparoscopica in Ostetricia e Ginecologia

Principali caratteristiche dei trasduttori per Ecografia Laparoscopica

Conclusioni

Limiti della Video Laparoscopia Tradizionale

Esistono alcuni Limiti della Video-Laparoscopia Tradizionale: Non e' possibile valutare l'esatta infiltrazione di una massa neoplastica. Non e' agevole la valutazione del decorso degli ureteri e di alcuni vasi. Non e' possibile conoscere il contenuto di una cisti se non bucandola ed aspirandone il contenuto. Talvolta L'ecografia tradizionale:  Addome inf,  Endovaginale, Endorettale,  non e' in grado di porre una diagnosi certa.

Si e' sentita pertanto la necessita' di una metodica Ecografica effettuabile per via Laparoscopica, ed e' cosi' che nasce l'Ecografia Laparoscopica.


Attuali Applicazioni dell' Ecografia Laparoscopica in Ostetricia e Ginecologia

 -L'ecografia Laparoscopica, puo' essere effettuata, in tre modi: in associazione con una video-laparoscopia, con una laparotomia tradizionale, sia come esame indipendente.

-L'Ecografia Laparoscopica, eseguita, come esame indipendente, richiede di una preparazione molto semplice, non e' infatti necessario eseguire lo pneumoperitoneo, e necessita di una sola via di ingresso, mediante un normale Trocar da 10'.

 

Principali Caratteristiche dichiarate di alcuni produttori di trasdutori per Ecografia Laparoscopica

Trasduttore Sviluppato dalla  B-K Medical

Type 8566

8566.jpg (8610 bytes)

 Caratteristiche dichiarate dal Produttore:

  • Testina 4-way orientabile di 90 in 4 diverse direzioni.
  • Eccellente qualita' di Immagine.
  • Compatibilita' con le moderne procedure di sterilizzazione.
  • Facile uso e design ergonomico (one-hand operation).
  • Compatibilita' con i Trocars da 10 mm.
  • Adatti alla biopsia, senza necessita' di speciali trocars.
  • Scannig range da 5,0 - 10Mhz.
  • Doppler and BCFM.

 

8566tip.jpg (11074 bytes)

                                                                                     

 

The European Producer in Ultrasound  The foreRunner in extremity MRI  The ...Link to Informatics

Trasduttore sviluppato dalla Esaote

OmniProbe 7.5 / 10 Mhz

Caratteristiche dichiarate dal Produttore:

Nel corso degli sforzi per ottenre una maggiore efficienza possibile nella diagnostica ecografica, Esaote ha sviluppato un innovativo trasduttore Intraoperatorio con configurazioni alternative multiple che ottimizzano l'approccio clinico ecografico degli organi da esaminare.

Per ottenere questo  risultato, sarebbero necessari tre trasduttori intraoperatori (T shape, I shape, J shape).

La Soluzione adottata, da Esaote, oltre gli ovvi vantaggi economici, offre in piu', una vasta scelta di applicazioni non-chirurgiche, compreso le 'small parts' e un'ottima vascolare.

L'estremita' flessibile (due direzioni, +/- 90 entrambe longitudinali e trasversali)  questa sonda e' costruita per un utilizzo facile in grado di raccogliere la maggior parte delle informazioni diagnostiche rispetto ad un parroccio laparoscopico tradizionale.

LP13A Laparoscopic Probe 7.5/10 Mhz

 

Conclusioni  

 Le applicazioni e gli sviluppi di questa interessante metodica ecografica, sono tutt'ora in progresso. I vantaggi ci sembrano enormi, considerando anche la semplicita' della preparazione. Ci rivolgiamo agli Specialisti che hanno avuto gia' modo di sperimentare questa tecnica: Chiunque abbia qualcosa da aggiungere o comunicare o smentire sull'argomento, e' pregato di farci pervenire una e-mail.  grazie,  Floriano Petrone e lo Staff di  Ecografia.

Home Page

E-mail: petflo@iol.it  Copyright 2000- 2010  Floriano Petrone, MD, Torino, Italy. All rights reserved.